e

Twisted: il musical su quello stronzo di Jafar

01

Settembre
Teatro Martinitt
Date disponibili
08 novembre 2022
09 novembre 2022

Sinossi

Il musical andato in scena per la prima volta nel 2013 a Chicago, è poi diventato una colonna portante della vasta produzione della celebre compagnia degli “STARKID”, già famosa per altri stupendi capolavori come “A very Potter Musical” con musica e liriche di Darren Criss. Come tutti i prodotti marchiati STARKID, anche Twisted è un musical estremamente comico, dissacrante e decisamente poco “politically correct”. Come il nome stesso lascia presagire TWISTED è uno spettacolo piuttosto "ingarbugliato", diremmo a tratti decisamente contorto. A cadere sotto la pesante scure dell’ironia è stavolta mamma Disney: il musical narra infatti la celeberrima storia di Aladdin, capovolgendola e raccontandola dal punto di vista del perfido Jafar, che scopriremo poi essere tutt’altro che cattivo! La trama e lo svolgimento si prestano a vari livelli di lettura e, benché sia poco adatto ai bambini per la presenza di un linguaggio spesso colorito, il testo è farcito con citazioni pressoché infinite del mondo Disney e non. Cartoni animati, film, colonne sonore e chi più ne ha più ne metta scandiscono il ritmo frenetico di questa bizzarra commedia “cartoon”. Esattamente come “Wicked” ci mostra una Elphaba molto diversa da come ci hanno sempre raccontato, anche Twisted rimescola le carte in gioco, mettendo in discussione non solo la figura di Jafar come “brutto e cattivo”, ma anche di altri personaggi che verranno smascherati e mostrati per quello che sono o meglio per quello che avrebbero potuto essere!

Altre informazioni

Liriche di Kaley McMahon e libretto di Matt Lang, Nick Lang ed Eric Kahn Gale
La Compagnia del Musical in collaborazione con SDM

Invita i tuoi amici a vederlo con te:
FacebookWhatsAppMessengerTwitterTelegramEmailCopy Link

I tuoi Applausi per questo spettacolo

Esprimi il tuo giudizio da 1 a 5 Applausi

Voto medio 0 / 5. Non ci sono ancora applausi

Registrati gratuitamente per votare questo spettacolo
Lascia un commento: