e

Magnificat

MOTOTEATRO 2022

01

Settembre
Date disponibili
20 settembre 2022

Sinossi

Le brucianti parole di Alda Merini raccolte nel poemetto Magnificat suscitano una vibrante interpretazione da parte di Arianna Scommegna che sa restituire tutta la carnalità, l’intimità e tutta la sorprendente immedesimazione della poetessa milanese nei panni della Vergine Maria.
Nel Magnificat di Alda Merini, l’umanità di Maria fa emergere una potente contraddizione: la vastità del divino sa trovare spazio in un corpo, e per giunta nel corpo di una ragazzina. Così incontriamo lo spavento e la speranza, lo sgomento e lo stupore, il dubbio e la certezza di quella che sarà la madre di Dio. Questo contrasto trova il suo compimento nell’accettazione del Mistero. La poesia di Alda Merini, nelle parole di Maria, riesce infatti a far coesistere lo smarrimento presente, il ricordo dell’innocenza passata e la dolorosa consapevolezza dell’avvenire.

Altre informazioni

Adattamento Gabriele Allevi Disegno luci Fabrizio Visconti
Scene e aiuto regia FRANCESCA BARATTINI
Foto Federico Buscarino
Produzione Teatro de Gli Incamminati – Desidera

h.21.00
Presso Quadriportico di S.Ambrogio

In collaborazione con il CENTRO CULTURALE DI MILANO – ingresso con offerta libera Per prenotare cliccare qui
Invita i tuoi amici a vederlo con te:
FacebookWhatsAppMessengerTwitterTelegramEmailCopy Link

I tuoi Applausi per questo spettacolo

Esprimi il tuo giudizio da 1 a 5 Applausi

Voto medio 0 / 5. Non ci sono ancora applausi

Registrati gratuitamente per votare questo spettacolo
Lascia un commento: