e

Le memorie di Ivan Karamazov

01

Settembre
Piccolo Teatro Grassi
Date disponibili
04 ottobre 2022
05 ottobre 2022
06 ottobre 2022
07 ottobre 2022
08 ottobre 2022
09 ottobre 2022
11 ottobre 2022
12 ottobre 2022
13 ottobre 2022
14 ottobre 2022
15 ottobre 2022
16 ottobre 2022

Sinossi

Umberto Orsini affronta per la terza volta nella sua carriera d’attore l’ultimo – e probabilmente più grande – romanzo di Fëdor Dostoevskij: I fratelli Karamazov. Dopo il fortunato sceneggiato televisivo di Bolchi e il recente La leggenda del grande inquisitore, Orsini si confronta direttamente con la complessità del personaggio più controverso e tormentato dell’intera letteratura: Ivan Karamazov, il libero pensatore che teorizza l’amoralità del mondo e conduce all’omicidio, forse consapevolmente, l’assassino del padre.
Colpevole e innocente insieme, Ivan Karamazov ritorna a parlare, come un uomo ormai maturo che sente di non aver esaurito il proprio compito e, percependo il suo personaggio romanzesco troppo limitato per esprimere la complessità del suo pensiero, cerca di chiarire le esatte dinamiche dei “delitti” e dei “castighi”. A distanza di quarant’anni dai fatti raccontati da Dostoevskij, compila le sue memorie e tenta di far luce sui propri sentimenti e sulla propria filosofia, provando a svelarne le implicazioni criminali, come in un vero e proprio thriller psicologico e morale.
Nella ricchezza di un linguaggio penetrante quanto immediato e nell’avvicendarsi degli stati psicologici di un personaggio “amletico” e imprendibile, Umberto Orsini è il grande protagonista di un inedito viaggio nell’umana coscienza: una straziata e commovente confessione a tu per tu con se stesso e con i propri fantasmi.

Altre informazioni

Dal romanzo I fratelli Karamazov di Fëdor Dostoevskij
Scene Giacomo Andrico
Costumi Daniele Gelsi
Suono Alessandro Saviozzi
Luci Carlo Pediani
Assistente alla regia Francesco Martucci
Produzione Compagnia Umberto Orsini
In copertina: Ritratto di Dostoevsky, Vasily Perov, 1872. © Alamy Stock Photo

Durata: spettacolo in allestimento
Invita i tuoi amici a vederlo con te:
FacebookWhatsAppMessengerTwitterTelegramEmailCopy Link

I tuoi Applausi per questo spettacolo

Esprimi il tuo giudizio da 1 a 5 Applausi

Voto medio 0 / 5. Non ci sono ancora applausi

Registrati gratuitamente per votare questo spettacolo
Lascia un commento: