e

Il venditore di sigari

01

Settembre
MTM Teatro Litta e Cavallerizza
Date disponibili
26 gennaio 2023
27 gennaio 2023
28 gennaio 2023
29 gennaio 2023
31 gennaio 2023
01 febbraio 2023
02 febbraio 2023
03 febbraio 2023
04 febbraio 2023
05 febbraio 2023

Sinossi

Berlino 1947, ore sei e trenta. Nella Germania appena uscita dalla guerra, tutte le mattine alla stessa ora, due uomini si incontrano: un professore ebreo che vuole partire per fondare lo Stato di Israele e il proprietario di una tabaccheria, dall’aspetto tipicamente tedesco. Sono sopravvissuti alla tragedia che ha appena sconvolto e quasi annientato un popolo intero. Si attaccano, si rinfacciano colpe reciproche e recriminano sui torti subiti, fino a scoprire dolorosamente quanto gli obblighi della Storia possano condizionare il modo di agire dei singoli individui. A quali compromessi un essere umano, da solo, è disposto a scendere quando si trova sull’orlo dell’abisso? Lo spettacolo, partendo dalla questione ebraica in un momento cruciale della sua evoluzione, parla a tutti, perché tutti prima o poi siamo chiamati a fare i conti con la nostra identità e a scegliere i tempi e i modi della nostra partecipazione sociale.

Altre informazioni

Traduzione Flavia Tolnay con la collaborazione di Alberto Oliva
Produzione Manifatture Teatrali Milanesi

Critica

2duerighe.com
recensito.net
sipario.it
teatrionline.com
teatro.persinsala.it
Invita i tuoi amici a vederlo con te:
FacebookWhatsAppMessengerTwitterTelegramEmailCopy Link

I tuoi Applausi per questo spettacolo

Esprimi il tuo giudizio da 1 a 5 Applausi

Voto medio 0 / 5. Non ci sono ancora applausi

Registrati gratuitamente per votare questo spettacolo
Lascia un commento: