e

ERECTUS – Pithecanthropus

MILANoLTRE Festival 2022

01

Settembre

Sinossi

In un focus dedicato al duo Abbondanza/Bertoni non poteva mancare la proposta di uno dei più significativi lavori degli ultimi anni: ERECTUS-Pithecanthropus traduzione stenografica e minuziosa di una partitura musicale in segno scenico: nel tentativo di trasformare musica e corpi in suono da vedere. Lo storico album omonimo della leggenda del jazz Charles Mingus ha fornito agli autori la musicalità necessaria per dare forma ad un punto di vista (intesa anche come stato e posizione), soprattutto maschile.
Così ce lo sintetizzano gli autori: In ascolto di questo “libero jazz” restituiamo corpi in libertà, sfrontatezza e rottura delle convenzioni. Attraverso una musica dalla radice nera, disfiamo e mescoliamo i codici della danza (bianca) che vengono riconosciuti a tratti, ma composti in modo selvatico, libero, imprevedibile; come “risputati” da questi danzatori in libertà che portano un background diverso tra di loro.

Altre informazioni

Coreografia Michele Abbondanza, Antonella Bertoni
Coreografie in collaborazione con i danzatori Marco Bissoli, Fabio Caputo, Cristian Cucco, Nicolas Grimaldi Capitello
Disegno luci Andrea Gentili
Regia video director Sebastiano Luca Insinga
Realizzazione video Jump Cut con Federico Visintainer
Produzione Compagnia Abbondanza/Bertoni
Con il sostegno di Mic Direzione generale per lo spettacolo dal vivo, Provincia Autonoma di Trento – servizio attività culturali, Comune di Rovereto – Assessorato alla cultura, Fondazione Cassa di Risparmio di Trento e Rovereto, Regione Autonoma Trentino Alto Adige/Sudtirol
Un ringraziamento particolare a Danio Manfredini e Tommaso Monza
Ringraziamo inoltre Riccardo Brazzale


Presenza di nudo integrale durante l'intera durata dello spettacolo
Invita i tuoi amici a vederlo con te:
FacebookWhatsAppMessengerTwitterTelegramEmailCopy Link

I tuoi Applausi per questo spettacolo

Esprimi il tuo giudizio da 1 a 5 Applausi

Voto medio 0 / 5. Non ci sono ancora applausi

Registrati gratuitamente per votare questo spettacolo
Lascia un commento: