e

Capaci, 30 anni dopo

10

Maggio
Teatro Carcano
Date disponibili
19 maggio 2022
«Mi sono chiesto cosa avrei potuto fare per rendere onore e gratitudine a questi uomini, a queste donne, a questi eroi, ai colleghi e ai tanti innocenti caduti nella lotta alla mafia. Avevo e ho solo una scelta: mantenere vivo il loro ricordo e lottare perché il loro sacrificio non sia stato vano.»

Luciano Tirindelli



Nell’ambito delle celebrazioni per il trentennale della strage di Capaci, l’Associazione Scorta Falcone e Nidodiragno/CMC, in collaborazione con il Teatro Carcano di Milano, organizza una serata speciale per ricordare le vittime di una strage che ha lasciato una macchia indelebile nella storia del nostro Paese e contribuire – nello stesso tempo – a diffondere la cultura della legalità, soprattutto tra i più giovani.
È a loro, agli studenti delle Scuole e delle Università della Città Metropolitana di Milano, che si rivolge questo invito: la nuove generazioni, spesso poco informate sulla Storia recente del nostro Paese, sono i destinatari di un messaggio che mette al centro una necessaria riflessione su quel ‘pensiero mafioso’ che Giovanni Falcone temeva più dei mafiosi stessi.
L’evento si svilupperà attraverso le testimonianze dirette dei tre agenti di scorta – presenti insieme sul palco per la prima volta in assoluto – l’ausilio di immagini e video dell’epoca, e la lettura di alcuni documenti dell’archivio antimafia, a cura dell’attrice Laura Curino, tra i maggiori interpreti del teatro di narrazione in Italia. Luciano Tirindelli, affiancato dal capo scorta Giuseppe Sammarco e il poliziotto Anselmo Lo Presti, porta avanti da anni un lavoro sulla memoria di Giovanni Falcone, della moglie Francesca Morvillo e dei valorosi colleghi della ‘’Quarto Savona 15’’, questo il nome in codice della scorta assegnata a Giovanni Falcone, e assassinata, insieme al Magistrato e a sua moglie, il 23 maggio del 1992 a Capaci.
Milano, città che ha vissuto sulla propria pelle la violenza stragista della mafia nei primi Anni ’90, non poteva non onorare una ricorrenza così importante che diventa occasione per esercitare una Memoria viva e critica, poiché sono ancora molte le domande rimaste senza risposta dopo 30 anni.

Con Luciano Tirindelli, Anselmo Lo Presti e il capo-scorta Giuseppe Sammarco e con la partecipazione straordinaria di LAURA CURINO
Organizzazione Andrea Lisco – Nidodiragno/CMC
Service tecnico Giorgio Spolaor – Blue Trains Audiolite
Un progetto a cura dell’Associazione Scorta Falcone
In collaborazione con il Teatro Carcano
Con il patrocinio del Comune di Milano
e con il patrocinio e il sostegno di Fondazione Cariplo

Ingresso gratuito su prenotazione: PRENOTA QUI
Invita i tuoi amici a vederlo con te:
FacebookWhatsAppMessengerTwitterTelegramEmailCopy Link

I tuoi Applausi per questo spettacolo

Esprimi il tuo giudizio da 1 a 5 Applausi

Voto medio 0 / 5. Non ci sono ancora applausi

Registrati gratuitamente per votare questo spettacolo
Lascia un commento: